Glossario - Cataratta

La Cataratta

La cataratta è un’opacizzazione del cristallino, la lente indispensabile per mettere a fuoco le immagini sulla retina che si trova dietro la parte colorata dell’occhio, l’iride.
In genere la cataratta è causata dall’aggregazione e dall’ossidazione delle proteine del cristallino, un processo noto e diffuso in tutto l’organismo che progredisce con l’invecchiamento. Per questo motivo il 90% degli individui di età superiore ai 75 anni soffre di cataratta. Altre possibili cause sono l’esposizione prolungata ai raggi ultravioletti, il diabete e il fumo.

Il sintomo principale è l’annebbiamento progressivo, a volte con abbagliamento alla luce frontale, sdoppiamento delle immagini e talvolta un iniziale curioso miglioramento della vista.

Le metodiche utilizzate per diagnosticare la cataratta sono: esame biomicroscopico completo con lampada a fessura ed esame completo della refrazione e della acutezza visiva. Se lo specialista ipotizza di intervenire chirurgicamente per curare questa malattia dell’occhio, possono essere prescritti altri esami.

Esami pre operatori
  • ecobiometria;
  • biomicroscopia dell’endotelio corneale;
  • ecografia bulbare;
  • eventuali esami retinici (fluorangiografia – tomografia OCT);
  • topografia e tomografia corneale;
  • campimetria computerizzata e pachimetria corneale;
  • valutazione della motilità con visita ortottica.
Top